SPETTACOLO D’INVERNO

E’ il rumore sordo

delle ciaspole a scricchiolare

sul bianco tappeto.

L’occhio è incantato nella meraviglia

di stelle a ghirlanda sui rami.

E’ un mondo di fiaba tra pioppi e faggeti.

Il richiamo del vento s’insinua tra il nocciolo,

dispettoso spettina il Salice Piangente, che

prega lo specchio:- Lasciami andare!

Tutto è silente, non c’è vita

apparente: solo il ghiaccio

a imprigionare il fiato.

S’inchinano le spighe

di Muscantus Sinensi: a corona le felci,

rigide all’ego le canne,

sembrano spettegolare

dei merli (oltre che contare giorni),

unici a beccare tra fili d’erba gelata.

Ancora un passo sul sentiero

nascosto; solo a ricordo

continuo a camminare.

Cornice di tempo statico in luoghi

in fermento nella stagione allegra.

Il Phone, fuori tempo, sibila

giù dal passo a cambiare paesaggio.

La riva all’ombra dei pensieri

si affretta a lasciare il palmo

all’imbrunire mentre tra loro,

le impronte sono sole, a indicare

il mio passaggio.

 

Chiara

 

 

 

Explore posts in the same categories: Uncategorized

3 commenti su “SPETTACOLO D’INVERNO”


  1. Versi ovattati, delicati e un po’ mesti come quel camminare sulla neve.


  2. Finalmente ti ritrovo, leggerti è sempre un piace immenso. Ciao a presto

  3. jalesh Says:

    Splendidi versi invernali…accuratissima descrizione


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: