Ali leggere che portano lontano

con gli occhi, con la fantasia.

Ali di libertà

 

Vado dove il vento ritrova

l’essenza del profumo

dei fiori e dell’aria.

Mi estendo sino ai confini

dove tutti hanno ali leggere

dove non c’è ipocrisia ai cancelli

dove non c’è porta  solo balsamo

che inebria il cuore.

Le mie ali sono forti anche

quando in mezzo alla gente

soffoco: basta un soffio

e volo via.

Non mi basta chiudere gli occhi

non mi basta più la parola, soltanto

ali leggere per sorvolare nell’animo

libero da costrizioni, libero di camminare

dove c’è il mattino.

Ho piedi scalzi e le dita si muovono

corro lungo vie di cieli infiniti

per ritrovarmi abbracciata al cuore.

 

C.M. 17/04/13

Explore posts in the same categories: Uncategorized

3 commenti su “”

  1. verdefronda Says:

    E’ molto bella questa poesia dove il desiderio fa spuntare ali leggere capaci di trasportarci in un mondo migliore più degno di essere vissuto

  2. uriel_e=mc2 Says:

    che bella poesia! Con l’immaginazione volo con te…

  3. verdefronda Says:

    Ti lascio ancora un saluto con ali leggere.
    Giorgio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: