Di rosso i capelli

Ancora dormienti

i miei capelli, scuotono

pensieri a goccia di tramonti

rosso vermiglio l’ incedere

nudo il passo languido

carezze ferme sul cuore.

Donna sono, forte, audace

di cascata il mio canto

urla tra Eolo e Morfeo.

Rosso l’inchiostro, passa

incidendo la pelle

è amore.

No! Non taglio

lascio cadere a pioggia

terra bruciata: maquillage

pagine di poesia

sarà il mio destino?

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

9 commenti su “Di rosso i capelli”

  1. Rosemary3 Says:

    Ho letto con piacere questi versi:: mi incanta il tuo poetare, Chiara!
    Ros 🙂

  2. 49mimosa Says:

    Sono versi di una donna solare e tenace. Brava!!


  3. C’è, nei tuoi versi, una vitalità nuova, hai raggiunto una coscienza migliore. Auguri di una vita sempre più bella.


    • Mi sono ispirata ad una poesia di Ada Merini dedicata alla cantante Milva, in onore della poesia. In un blog di amici “la nostracommedia” come tema settimanale c’era questo incipit della Merini.
      Un abbraccio
      Chiara

  4. Uriel Says:

    Sempre gustosi i tuoi versi (anche quelli su iobloggo ma ti commento qui) e pertanto è un grande piacere leggerti. Io sono in pausa riflessiva. Un saluto.
    Uriel

  5. andreapac Says:

    La cantina come la soffitta non solo accoglie cose sorpassate che non servono più ma pronte a tornare di moda ma anche scheletri che vorremmo dimenticare e che il tempo non riesce a cancellare definitivamente.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: