La sorgente

Nella mia sete

 ho camminato sino in cima

ma la corrente mi trascinva

oltre il colle:  ho provato

a bere con il palmo

arcuato ma il vento

del nord ha increspato

l’ acqua e il mio riflesso

è soltanto il sogno.

Un’ utopia inconscia,

prima di salpare e gettare

il secchio nella conoscenza.

Sulla cima non c’è l’ io

ma il sapere dell’Io inconscio.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

2 commenti su “La sorgente”


  1. Magari potessimo attingere quel “sapere dell’io inconscio” al quale accenni, mi accontenterei di un bicchierino ogni tanto! Felice giornata.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: