Marzo, aria nuova.

Sono a corto di parole

sguscia il tempo

fra le mani e ancora

lividi tra le ombre.

Alti busti dissacrati

o pelle di perla chiuse

a guscio tra le mura

Bocca cucita o grandi labbra

desiderio impagliato nella mente

burattina del macio

o mocio (grandi baffi senza

sostanza). Meno male che non è

tutta un erba un fascio.

Sto scrostando dal muro

vecchie muffe per ridare

aria alla vita.

Donna sono e me ne vanto.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

4 commenti su “Marzo, aria nuova.”


  1. Pessimista, ma combattiva, con un tocco di speranza imperterrita nella chiusa.


  2. Certo, se manca la speranza come si fa a vivere senza luce.
    un grazie
    Chiara

  3. almerighi Says:

    L’aria cambia, sta a chi la respira renderne perenne il cambiamento


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: