Infinito amore

Ti ho visto nelle giornate
di luce tra le lacrime
e il dolore che scavava
oltre lo sguardo.
Ti ho abbracciato
anche quando non c’erano braccia
ti ho baciato senza volto
solo da una fotografia.
Ti ho immaginato
inventato, ricostruito
a brandelli di cielo
nelle notti di malinconia.
Sei sempre nello specchio
ad assaporare ogni mio sguardo
a vederti con i miei occhi
Ti ho ascoltato nella voce
di mamma, alla sera
nelle preghiere ti chiedevo:
-dove sei?
Ho avuto paura di non ricordarti
di non assomigliare più alla tua
silenziosa presenza di uomo.
Spesso il mio sguardo
vaga oltre l’infinito
a catturare l’ultima tua
parola e scoprire che
ero nel tuo fiato
nella tua anima
e ci siamo incamminati insieme
mano nella mano
verso la vita.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

2 commenti su “Infinito amore”


  1. Sì, piccola: per chi è capace di amare la morte non esiste. Parlavi del tuo papà? Ti abbraccio forte e ti comprendo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: