Inganni a pelle di tempi normali.

In un attimo o in tempi

lunghi, all’apparenza corti

un brezza maligna

scivola lungo le sponde, tra fronde

tra le radici: ci disorienta.

Quel male che fulminò

i primogeniti degli Egizi

silenzioso: con una variante

non un Dio buono che porta

fuori dalla schiavitù.

Le vittime, donne sole

lasciate a vagare su canoe

in rapide, ripide, acque

di fiumi tranquilli, a vista

tenebri e oscure ombre

cartine tornasole.

Non protette da chi

con potere paterno

urla e sbraita.-

Tranquilli,! Va tutto bene!-

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

4 commenti su “Inganni a pelle di tempi normali.”

  1. tonyM Says:

    Come quello che cadeva dal grattacielo e ad ogni piano si diceva “fin qui tutto bene” ma al male non c’è mai fine.Dolce notte Tony


  2. Vero, ciao Tony
    Buona giornata
    Chiara

  3. chiamamip Says:

    Il coraggio della disperazione e l’indifferenza di tanti. Bella. Grazie di esser passata da me.
    Patrizia

  4. almerighi Says:

    rifacendomi al pensiero di Tony, poi quando arrivò a mezzo metro dal marciapiede non ebbe nemmeno il tempo di pensare “cosa vuoi che sia è mezzo metro” e si stampò sul cemento


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: