Stanca a coprire covoni

Piove, è tutto il tempo
che piove
il sole appare, scompare
tutto il contrario di tutto.
Ho letto sul giornale
del tempo: che importa
se non c’è protezione
io son qui a voler proteggere covoni.
Fa caldo, ora, chi ricorda
la pioggia, le parole, scivolate
dai vetri, son perse.
E ancora a parole il tuo dire
son fatti dimenticati
e si continua a morire
ad arrivare, a morire.
Io ancora, la fissa
dei covoni, mi basta un telo
ma dove lo trovo un telo.
Le parole, bugiarde hanno
sacchetti corti e non basta.

I vitelli aspetteranno ancora
prima che si asciughi il fieno.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: