Un giorno di mare

Si infrange l’onda

su massi in attesa

perenne, dolori

sorrisi, o schiuma

evanescente.

Mi culla, la risacca

la risata, costante

di un infinito andare

o tornare.

Attendo il sole

sul filo dell’alba

rimango a fiato

sospeso al rientro

amaranto tramonto

immerso nel cuore

di un giorno di mare.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: