Inquietudine

 

 Un onda si infrange

dentro la risata del vento

io piccola goccia di mare

sorrido al cielo

che prima o poi, sarò

fiato e tempesta

sarò margine di anfratto

dove è sorpresa la parola

e l’occhio vuole

la sua parte di vita.

Risalendo a toccare

con mano riuscirò

ad essere ciò che vorrei

linfa a nutrirmi di luce.

 

Chiara

 

Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: