IRONICA OSSESSIONE DI UN, PRESUNTO, QUALUNQUE.

Vorrei essere sopra le righe

una parola dopo il punto

un inizio maiuscolo.

a volte mi dimentico l’h

è questione di dita

o forse, più sì, che forse

di errore colossale

vorrei essere colossale.

Tutto scritto in una grande

poetica, dove tu sei: non

le parole, sono.

Ho letto e riletto le righe

di notte assorbono l’aria

si gonfiano e sputano nuove

assonanze o forse, ossimoro

chi sa interpretare lo sa

di sapere e…scrive, ecco vorrei

sapere. di parole, solo parole

che sanno di parole

e poi finito di leggere

ricordarne l’autore.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

2 commenti su “IRONICA OSSESSIONE DI UN, PRESUNTO, QUALUNQUE.”


  1. Grazie! Un abbraccio
    Chiara


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: