88aa117ab50f9fe9b9e6022595386030

Che sia il tempo
a portar via sogni
o il destino
chissà? Lungo ferite
e gioie, passi svelti
o lenti cammini
giù per dirupi o
sulle cime, è vita.
Sa di sale e miele
rosa o blu cobalto
d’alba o tramonto
io appesa ad un filo
oppure dipinta
un arazzo di me.
Fili e fili di tessuto
intracciato, amato
odiato, scalfito
anche smunto, usato
restituito con lacrime
e tormenti.
Vivo e vivo
così è, tempo o destino.
Un bel arredo di me
contenta o no
viva.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: