Il verso

 

2691

Foto personale.

Eri qui, tra i sogni

assillante, introverso

quasi timido, silenzioso

ho faticato a rincorrerti

nelle vie, carruggi o calli

della mia mente.

Una volta, mi ricordo

il difficile percorso

ti ho abbandonato tra le righe

per un quaderno a quadretti

ho stracciato l’appendice e

all’incipit sono saltata

così: di palo in frasca

ma poi caparbio sei arrivato

ti ho visto: senza dolore

senza pianto, germoglio acerbo

nudo e crudo

bello e fiero, nitido

tutto, in senso compiuto

talmente vero da crederci

fino in fondo

ed io, ho pianto.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

6 commenti su “Il verso”

  1. maxilpoeta Says:

    versi ritrovati nel canto di una poesia dove l’anima bussa alla bellezza delle nostre emozioni, della nostra vita.
    Buon wek end Chiara (:-))

  2. andreapac Says:

    quanto è stato scritto su codesto protagonista di tanti che credono e amano la poesia. Una strada tortuosa come piace a chi ha un’anima sensibile, percorrere le proprie emozioni ed esplorare il proprio io. Buon fine settimana Chiara

  3. *Rosanna Russo* Says:

    Ciao,ti ho nominato per il Liebster award,spero gradirai.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: