Quando pensi che tutto è primavera

varie 060

Foto personale.

 

Nei nudi e inariditi sguardi cerchi il dove

il come e il perché del vento che fischia i suoi no

sbattendo il suo umore lungo i sorrisi di noi

piegati tra una lacrima e un pugno allo stomaco.

Silenziosamente scende malinconico, mettendo radici

per rendere tutto  grigio con un niente, per ritrovarci

foglia appassita con il dolore chiuso in un vaso di vetro

senza trasparenze, solo solitudini.

 

Chiara

 

Explore posts in the same categories: Uncategorized

One Comment su “Quando pensi che tutto è primavera”

  1. andreapac Says:

    chi se lo aspettava un abbassamento così repentino delle temperature? Non si possiamo fare nulla solo accettare con rammarico questa situazione di fine aprile. Tu lo dici con una sintesi molto stringente e inviare il pensiero verso il tuo pensare creativo.
    Foglia appassita…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: