Gridare nell’ eco del vento

20170927_190541

Foto personale.

 

Non ho paura del tempo
delle foglie cadere
sono gocce di rugiada
danno concime all’esistenza.
Non ho paura se cambia
il mattino, già è chiuso
in una mano: basta scrivere
sulle ali di un sospiro
il proprio nome gridando
all’ eco del vento
lui saprà dove portare i passi
come orme appese al destino
anche se pioverà
anche se il sole farà capolino
non ho paura, qui
c’è il finale che solo Dio sa.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

6 commenti su “Gridare nell’ eco del vento”

  1. maxilpoeta Says:

    il coraggio di guardare avanti, oltre le ombre del tempo.
    Molto brava!

    Buona giornata Chiara (:-))

  2. almerighi Says:

    è un inno alla capacità di fidarsi, profondo ottimismo

  3. andreapac Says:

    l’attesa del ritorno per chi lancia il grido nell’eco è un istante poco ma sufficiente per un’ombra di dubbio, subito smentita.
    Solo la sua scoperta e il ritorno del primo grido da stupore poi il gioco. Come scrivere il proprio nome sul foglio di un sospiro.
    Sempre toccante il tuo scrivere Chiara


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: