Mi porto in tasca la malinconia

IMG-20170930-WA0003

Foto personale.

 

Giornate grigie da far fagotto e

andare lontano, come le rondini.

Crogiolarsi su fili in attesa

che passi quel vento silenzioso.

Ogni tanto fermasi a dare un’ occhiata

sorvolare un sentiero, un lago

virare tra faggeti e ulivi

fino al mare, a sorprenderlo

per poi specchiarsi tra le onde

nel silenzio che piano si adagia

negli  anfratti: vite sospese

di granelli rosa a colorare il tramonto

di un giorno qualunque.

Chiara

 

 

Explore posts in the same categories: Uncategorized

4 commenti su “Mi porto in tasca la malinconia”

  1. maxilpoeta Says:

    la malinconia di un attimo di vita raccolta in versi pregevoli, un affresco di bellezza che si sposa alla bella immagine che accompagna il testo.
    Bravissima!

    Buona domenica Chiara (:-))

  2. almerighi Says:

    in effetti peggiore e uggioso inizio di ottobre non poteva essere, l’ho notato anch’io


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: