Bambini silenziosi

Screenshot_20200127-160519

Foto presa dal web.

 

 

Avevo freddo guardando aldilà

del filo spinato

volevo giocare senza i cadaveri

ma loro erano nei miei occhi.

Non sapevo perché

volevo stare con mamma

un passo avanti e finivo cavia.

Sono stato fumo di giorni sereni.

non posso dimenticare

non devo farlo, sono libero

e la mia libertà è ancora

un numero senza nome

in un’altra città in un altro lager

un’altra storia di diversi

nel tempo di oggi senza memoria.

Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

6 commenti su “Bambini silenziosi”

  1. francamartin Says:

    Bellissimi versi fanno riflettere. Mai più razzismo e odio.

  2. pacandrea Says:

    quanto è fitto il filo spinato della violenza, chiude all’amore, ad un abbraccio, ad un gioco ai sogni …meditiamo

  3. almerighi Says:

    commovente l’immagine, commoventi e non retorici i tuoi versi; anche i bambini furono chiamati a pagare


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: