Antidoto

IMG-20200417-WA0013

Foto personale.

 

Si vive di mani distanti

che oscillano nervose

passando adagio il battito

dell’ultima assenza

ci si salva con l’amuchina

a trovarla: è in fila alla cassa

due metri o più.

Un sorriso celato

occhi che imparano

a cercare l’amore

lo trovo anche col carrello

è il dolce mio timore; lievito

mancante ma in casa

è madre. Sì, mia madre

mi sorride, il ricordo

di un abbraccio e il suo

andrà tutto bene.

Questa mattina

un soffio mi sfiora

un grazie alla vita.

 

Chiara

 

 

 

 

 

 

 

Explore posts in the same categories: Uncategorized

6 commenti su “Antidoto”

  1. maxilpoeta Says:

    una vita diversa e quel ricordo commovente che bussa all’uscio del tuo cuore.
    Bellissimi versi, sentiti e profondi, un caro abbraccio Chiara …

  2. almerighi Says:

    il chiaro indizio che non si smette mai di amare la propria vita, preservarla per sé e per i propri cari


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: