Uno dopo l’altro e non sono abbracci.

foto personale.

Per stemperare un po’ questo tempo grumoso.

É mai possibile?
Ho finito una scatola di cioccolatini
ed ogni giorno era una sorpresa.
Il silenzio è oro
anche quello è importante
stabilisce come procedere.
Prima fila
vorrei non finisse mai
troppe cose da fare.
Verde come le mie tasche
il prato è riposante
mente.
Pazienza
qui il cioccolato bianco è d’obbligo.
Il cremino distrae
esco!
Quello al caffè, la sera
così non dormo, scrivo.
Ultima fila il rosso
assorbe energia.
Il mio preferito?
Non l’ho ancora trovato
cercherò ancora.
Chiara

Explore posts in the same categories: Uncategorized

7 commenti su “Uno dopo l’altro e non sono abbracci.”

  1. maxilpoeta Says:

    una poesia golosissima, mi fa venir voglia di dolci immediatamente! 😉 Ottima creatività, questa dovrebbe entrare di merito nei libri di cucina, fra una ricetta e l’altra.. 😉
    Un caro abbraccio, buona serata Chiara..

  2. almerighi Says:

    un tempo immobile dove siamo altrettanto immobili, una ghiottoneria non basta, ma più di una gratifica

  3. Andrea Says:

    il prato riposante
    mente
    La certezza è più appagante e chi sa se i cioccolatini mentono o sono appaganti. Io sono all’antica, mele e carote


    • Ciao Andrea
      certamente mente il cioccolatino e anche il prato se tu non sei pronto a essere felice.
      Comunque in inverno una bella tisana con qualche biscottino, ci sta’👍😉😍
      Un abbraccio
      Chiara


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: